Veröffentlicht: 11.03.2018

Proof of Work

Proof of Work – L’Algoritmo per il Mining di Criptovaluta

La base per il mining delle valute digitali è un algoritmo chiamato Proof of Work (PoW). Per la precisione, PoW significa “puzzle computazionale o puzzle crittografico”.

In pratica, vuol dire che risolvendo il task correttamente, si prova che il criterio funziona. L’algoritmo usato per risolvere il calcolo crittografico offre una ricompensa agli utenti che riescono a portarlo a termine.

Questi hanno verificato con successo le transazioni e quindi generato nuovi blocchi sulla blockchain. Tale processo è chiamato “mining”. Criptovalute come Bitcoin, Ethereum e Monero si basano su questo algoritmo.

Il PoW serve a proteggere dall’abuso e a prevenire un eccessivo utilizzo del sevizio. L’elaborazione subisce un ritardo perché l’utente deve prima risolvere il difficile task.

Sicurezza Blockchain e PoW

Nella blockchain, il PoW serve ad assicurare che, oltre a trarre benefici dalla catena, l’utente vi contribuisca. In sostanza, questo contributo corrisponde a prestazioni lavorative nei calcoli del blocco.

Molti miner prendono parte alla risoluzione del complicato problema aritmetico e per farlo investono una corrispondente prestazione hash.

Per esempio, MegaHash al secondo, GigaHash al secondo, o TerraHash al secondo. Queste prestazioni hash per il calcolo di un blocco sono presupposto fondamentale per la procedura di controllo di Bitcoin e analoghe criptovalute.

Tuttavia, il PoW ha degli svantaggi. Serve molto tempo per calcolare task complicati e questo richiede un’enorme quantità di energia. Ciò rende i calcoli estremamente costosi per il singolo miner.

In conclusione, è chiaro come il sistema PoW non risulti conveniente per il singolo miner. Questo è in gran parte dovuto ai costi elettrici eccessivi che comporta l’elevato consumo energetico del mining.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Weitere Artikel zum Thema
etoro
esperienza eToro
Esperienze Bitpanda
Esperienze Bitpanda

Dash

Computer quantistici Bitcoin

MaidSafeCoin

Cos’è Ethereum?