Veröffentlicht: 28.03.2018

Coinbase Germany

 

Coinbase Germany: la criptofinanza semplice

 

Coinbase Germany è un mercato criptofinanziario dove vengono scambiati Bitcoin, Ethereum e Litecoin. La sua piattaforma dal design lineare e dal funzionamento intuitivo aiuta i neofiti a familiarizzare con il trading online. Coinbase è uno degli scambi più grandi e conosciuti che facilitano l’acquisto e la vendita di criptovalute offre servizi di portafoglio e include la possibilità di convertire direttamente in altre valute. Coinbase è particolarmente popolare in Germania, dove è apprezzato dagli utenti per la sua chiarezza e semplicità. Bastano pochi minuti per aprire e cominciare a usare un account Coinbase. Secondo i vertici di Coinbase, 6 milioni di persone nel mondo utilizzano già un account gratuito su questa piattaforma. Se stai pensando di iniziare a scambiare criptovalute, non troverai una “piazza” migliore di Coinbase.

 

Registrarsi a Coinbase è semplice e veloce

 

Per poter scambiare criptovalute sulla piattaforma Coinbase, ovviamente, devi iscriverti al sito come utente. Per farlo, dovrai fornire il tuo vero nome e un indirizzo email valido, e poi scegliere una password lunga almeno 8 caratteri (ma per essere più sicuro, ti consigliamo di crearne una che superi i 10). Per elaborare una password forte, cerca di alternare lettere, numeri e caratteri speciali, ed evita di usare parole di senso compiuto.

Nella fase successiva, dovrai confermare la tua registrazione inoltrando una e-mail di conferma tramite l’account di posta inserito. In più, dovrai fornire un numero di telefono attivo per facilitare le richieste di sicurezza.

Questa procedura crea un portafoglio Coinbase che ti permetterà di gestire e depositare la valuta digitale. Ciascun utente vedrà assegnarsi un indirizzo e un numero di identificazione, che potrà utilizzare per il commercio mondiale di valute digitali. Tramite questo account possono essere scambiati gettoni Bitcoin, Ethereum e Litecoin.

 

Acquisti e depositi tramite Coinbase

 

Una volta perfezionata la procedura di iscrizione, il sistema procede alla verifica dell’identità dell’utente. Conclusa anche quest’ultima fase, potrai iniziare a sfruttare tutte le potenzialità della piattaforma, negoziando in 3 valute digitali. Le monete sono pagate in euro e possono essere acquistate utilizzando una carta di credito o un bonifico bancario SEPA. Le monete così acquisite nella rispettiva criptovaluta possono quindi essere memorizzate nel portafoglio digitale dell’utente.

Il vantaggio di acquistare criptovalute con carta di credito è che il conto può essere accreditato direttamente. Tuttavia, le commissioni sulle carte di credito rendono questa procedura di deposito più costosa degli altri due metodi. Anche se il processo SEPA può richiedere alcuni giorni, è un’alternativa molto più economica, perché gravata da commissioni di gran lunga inferiori.

Il tuo metodo di pagamento preferito e i dati rilevanti vengono quindi salvati, il che rende la tua prossima transazione molto più veloce. È previsto un limite di deposito settimanale di 100 euro – qualsiasi importo superiore a questa cifra attiverà un’ulteriore verifica sull’account utente.

 

Un’app comoda e semplice da usare

 

Coinbase Germany rappresenta una soluzione ideale per fare trading con lo smartphone, potendo così accedere al proprio account da qualunque luogo. L’app della piattaforma funziona come un portafoglio mobile ed è compatibile con dispositivi Android e iOS.

 

Coinbase Germany: sicurezza e funzionalità

 

Per Coinbase Germany la sicurezza è fondamentale. Ad esempio, la maggior parte dei depositi dei clienti viene archiviata offline, mentre solo una percentuale inferiore al 2% viene memorizzata sui server online. Le eventuali perdite sono coperte dall’assicurazione.

Ogni volta che accederai al tuo account su Coinbase, si attiverà automaticamente una query di sicurezza. Ad ogni utente viene chiesto l’inserimento di indirizzo email e password scelta. Inoltre, deve essere inserito anche un codice generato dallo smartphone. Questo codice di sicurezza viene modificato e aggiornato ogni minuto come precauzione contro i rischi di hackeraggio. Ciascun utente ha la possibilità di configurare impostazioni di sicurezza personalizzate dal proprio account. Istruzioni dettagliate possono essere trovate sotto la voce Impostazioni nella scheda sicurezza. La stessa scheda verifica anche il numero di telefono fornito per creare l’account e attiva l’autenticazione in due passaggi. Ciò richiede all’utente di installare l’app gratuita Google Authenticator. Bisognerà quindi eseguire un back-up del codice 2FA – e, meglio ancora, stamparlo.

Un’altra query di sicurezza viene generata dopo ogni operazione di acquisto o vendita di criptovalute. Coinbase utilizza il protocollo di verifica Netverify, che richiede all’utente di acquisire un documento di identità valido tramite la webcam del computer. Questa procedura ti porterà via solo pochi minuti, dopodiché sarai pronto per lanciarti nel trading!

 

Commissioni e rischio di fluttuazione dei prezzi

 

Gli utenti pagano commissioni di transazione diverse a Coinbase Germany per acquistare, vendere e scambiare criptovalute. Queste tasse sono addebitate in base a tariffe fisse e devono sempre essere prese in considerazione nei calcoli di negoziazione. A partire da gennaio 2018, viene addebitata un’imposta dell’1,49% sull’acquisto e sulla vendita di Bitcoin, Ethereum e Litecoin. In caso di pagamento con carta di credito, questa commissione è aumentata al 3,99 percento. Tuttavia, l’uso del portafoglio virtuale Coinbase resta gratuito.

Un rischio sempre presente riguarda le possibili oscillazioni del valore delle varie criptomonete – un’eventualità da tenere sempre in considerazione quando si fa trading!

 

Conclusioni

 

I principianti scopriranno che la piattaforma Coinbase Germany è molto user-friendly a cominciare dalla chiarezza con cui presenta agli utenti condizioni contrattuali e altre informazioni. Questo fa sì che i nuovi arrivati ​​possano capire al volo il funzionamento di questo business. Un altro vantaggio è che il marchio Coinbase è di proprietà di una società solida, con sede a San Francisco. Protocolli ad alta sicurezza – come il vault di Bitcoin e l’autenticazione a due fasi – garantiscono un alto livello di fiducia tra gli utenti. I trasferimenti avvengono rapidamente e le tariffe sono relativamente contenute.

Uno svantaggio di Coinbase è che la gestione del monitoraggio di Bitcoin è stata esternalizzata a una società terza. Inoltre, la sicurezza offerta da un portafoglio “caldo” è inferiore al livello di protezione che copre i portafogli basati su hardware.

In ogni caso, Coinbase rimane ad oggi una piattaforma fra le più sicure in assoluto, ed è particolarmente indicata per coloro che si avvicinano al mondo della criptofinanza per la prima volta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *