Veröffentlicht: 27.02.2018

Cloud mining con i Bitcoin

Come iniziare il cloud mining con i Bitcoin

Cloud mining con i Bitcoin – Il tuo compito iniziale consiste nel trovare un provider di cloud mining affidabile, poiché risulta fondamentale assicurarsi circa l’effettiva validità del servizio. Per prima cosa devi cercare un fornitore che ti offra un contratto redditizio.

La maggior parte dei contratti relativi al trading con i Bitcoin ha una durata di un anno, ma sono comunque presenti contratti con termini più lunghi o più brevi. Ad esempio, alcuni provider mettono a disposizione contratti di cloud mining dai 6 fino ai 24 mesi.

Per cominciare nel modo corretto dovresti stipulare il tuo primo contratto di cloud mining con HashFlare o con Genesis Mining. Tutto ciò a cui ti esporrai sono i costi iniziali da sostenere, i quali possono essere saldati con i Bitcoin o con i dollari americani.

Alcuni provider applicano delle commissioni sulla somma versata, che possono alterare i rendimenti. Può capitare, inoltre, che il provider vada in bancarotta o che l’investitore subisca una frode.

Quali tipi di cloud mining per Bitcoin esistono e quali sono i rispettivi vantaggi e svantaggi?

Esistono due tipi di cloud mining.

Hosted Mining: in questo caso l’investitore invia la propria strumentazione per fare mining al provider, il quale fornirà l’energia elettrica necessaria e la configurazione tecnica. Il contraente ha, inoltre, la possibilità di noleggiare la strumentazione.

Acquistare la Hashing Power: si tratta del metodo più popolare per fare cloud mining. Attraverso l’acquisto della hashing power l’investitore entra in possesso di una determinata potenza di calcolo. Ciò significa che non è necessario possedere una macchina fisica o virtuale.

Adesso analizziamo entrambi i tipi di cloud mining. Iniziamo con i vantaggi relativi all’estrazione tramite hosted: se si sceglie un contratto di questo tipo è bene verificare che l’azienda risulti effettivamente registrata. In tal caso l’utente sarebbe tutelato dall’eventualità di subire una truffa.

Cloud mining con i Bitcoin – Quali sono i vantaggi del cloud mining?

I profitti più alti sono realizzabili poiché i provider ottimizzano ogni aspetto, così da generare rendimenti elevati. Il costo dell’energia elettrica sarà contenuto, visto che il consumo risulterà inferiore se rapportato all’efficacia del lavoro.

Per quanto riguarda i problemi legati alle strumentazioni, il cliente non avrà l’incombenza di rivendere quanto acquistato qualora il cloud mining non si rivelasse redditizio. Inoltre, l’utente non avrà il compito di configurare l’hardware.

Il cloud mining è meno rischioso, poiché riduce al minimo le possibilità di ricevere danni in relazione al guasto delle apparecchiature. Le operazioni di cloud mining garantiscono, per di più, dei rendimenti migliori, considerando il presupposto che le aziende hanno la possibilità di negoziare tariffe più vantaggiose circa i prezzi dell’energia e delle apparecchiature.

Per quanto concerne gli svantaggi del cloud mining, si può verificare la sfortuna di essere vittime di una frode. E in questo caso i costi sarebbero più importanti perché il contraente sarebbe costretto ad affrontare le spese iniziali di gestione dell’hardware.

Cloud mining con i Bitcoin – Quindi, quali sono i fattori da prendere in considerazione?

Innanzitutto non possiederai nessuna attrezzatura, per cui non avrai hardware da dover rivendere.
Alcune persone non sono in grado di stabilire la hash rate da acquistare per fare mining.

Determinati provider smetteranno di essere operativi quando la soglia di redditività scenderà al di sotto di un certo margine. E lo stesso accadrà se le difficoltà di estrazione saranno in aumento o se vi saranno nuove attrezzature disponibili.

Un’azienda può semplicemente abbandonare l’attività oppure scappare con i fondi degli investitori.

Il cloud mining con i Bitcoin è un sistema per estrarre la criptovaluta senza possedere un hardware specifico. Anche con questo metodo, comunque, è necessario selezionare la tipologia di cloud mining più adatta alle proprie esigenze.

Bisogna decidere quanto si è disposti a investire e quanto velocemente si intende ottenere un ritorno sugli investimenti. Più breve è il ritorno promesso, maggiori sono le probabilità di essere truffati!

Il ritorno sull’investimento può essere più lento rispetto al trading con i Bitcoin. Ciò dipende dalle commissioni applicate dai provider, dai costi da sostenere inizialmente e dal valore di mercato dei Bitcoin al momento in cui si opera.

Il vantaggio è che se i costi si riveleranno sostenibili, il cloud mining produrrà ottimi risultati. E se il prezzo dei Bitcoin tenderà ad aumentare, si beneficerà di un eccellente rientro sull’investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *