Veröffentlicht: 23.02.2018

Bytecoin

Cos’è Bytecoin?

Bytecoin (BCN) è la prima criptovaluta basata sulla tecnologia CryptoNote. È stata lanciata nel luglio 2012 come piattaforma per l’elaborazione dei pagamenti in forma anonima. Il software è open source e CryptoNote garantisce l’emissione di monete completamente anonime.

Questo complesso algoritmo, che oggi ha al suo attivo 10 tipi di criptomonete e altre 7 fuori corso, permette transazioni veloci e pieno decentramento. La capitalizzazione di questa moneta digitale supera oggi il miliardo di dollari USA.

Di norma, se la moneta è richiesta, il volume degli scambi è elevato. Questa criptovaluta può essere ben estratta e scambiata su POLONIEX e HitBTC, ma anche su altri siti. Al momento, il team di sviluppatori di Bytecoin afferma che i BCN hanno la più vasta estensione di tutte le criptomonete del protocollo BC.

Gli scettici tendono a non credere a questo, in quanto vi sono anche Boolberry (BBR) e Monero (XMR). Bytecoin, tuttavia, è la prima moneta di CryptoNote.

Lo sviluppo di Bytecoin

Bytecoin (BCN) è stata la prima valuta digitale anonima sull’algoritmo CryptoNote ed è stata rilasciata il 4 luglio 2012. Questo algoritmo consente alta velocità di transazione, anonimato e decentramento assoluto. Bytecoin è stato prodotto partendo da zero e non è un’estensione dei Bitcoin.

Questa moneta, come molte altre valute crittografate, ha avuto una forte crescita di valore in primavera, ma ora il prezzo è sceso bruscamente a 0,005 dollari USA. Non vi è alcuna garanzia che il valore non continui a diminuire. Se si guarda il grafico rispetto al dollaro, c’è ancora spazio per ulteriori cali, fino a raggiungere 0,001 dollari USA.

Mentre la piattaforma continua a svilupparsi, si intensificano gli sforzi per spingere i Bytecoin ad avere il maggior rilievo possibile nel settore delle criptovalute. Ad esempio, una nuova pagina di progetto con un design moderno molto curato è appena stata pubblicata online.

Un’applicazione per il portafoglio mobile, inoltre, è appena stata rilasciata: presto si avranno nuove funzionalità. Anche l’elenco degli scambi, in cui figurano i Bytecoin, è in continua espansione. Senza contare il fatto che tutte le monete vengono estratte in pochi mesi, cosa che crea una base perfetta per una spinta successiva.

Informazioni generali

I Bytecoin sono una criptomoneta anonima open source decentralizzata, che chiunque può utilizzare. L’algoritmo CryptoNote è immune dall’analisi dei blocchi. Le transazioni con la tecnologia delle ring signature rende impossibile a terzi rintracciare il mittente, il destinatario, i loro dati e la loro posizione.

Anche l’ammontare della transazione è difficile da scoprire: si può solo sapere che è avvenuta una transazione.

Ci sono al momento circa 183 miliardi di monete in circolazione e circa un miliardo di monete per l’estrazione. Le transazioni vengono confermate in due minuti. La criptovaluta si sta diffondendo rapidamente.

Chi c’è dietro Bytecoin?

Il team di sviluppatori è composto da diverse persone di talento, molte delle quali agiscono utilizzando degli pseudonimi.
Tra loro ci sono:

  • Amjuarez, che è considerato il creatore di tutta la piattaforma. È il responsabile della strategia di sviluppo dell’intero progetto.
  • Pacific Skyline, che lavora allo sviluppo di tecnologie che aiutano le persone ad aumentare il loro potenziale. Oltre a Bytecoin, è impegnato in diversi altri progetti.
  • Neocortex, che è il programmatore capo e controlla il codice per evitare gli errori.
  • Seigen, che ha una vasta esperienza nel settore bancario e in particolare nel settore della protezione delle informazioni. Lavora su algoritmi crittografici e sicurezza delle transazioni.

Pre-estrazione dei Bytecoin

Molti utenti, ma anche diversi esperti, sospettavano che gli sviluppatori dei Bytecoin avessero pre-estratto più dell’80% delle monete prima del lancio ufficiale della criptovaluta. Ciò ha minato in modo significativo la credibilità di questa moneta digitale. La nascita di queste dicerie è coincisa, però, con il lancio di un’altra importante criptovaluta che è divenuta concorrente di Bytecoin: Monero.

Il potenziale dei Bytecoin

Secondo gli esperti i fattori, che influenzano il tasso di crescita di questa criptovaluta, possono essere riassunti in due punti:

  1. Il volume di emissione non può superare 184,87 miliardi di monete. Al momento sono state estratte 183,3 miliardi di monete. Al termine dell’emissione il tasso di cambio dovrebbe almeno raddoppiare. Con il passare del tempo il numero di monete diminuisce, pertanto i Bytecoin dovrebbero acquisire maggiore valore.
  2. Tutte le transazioni in Bytecoin sono anonime e non rintracciabili, il che garantisce la protezione dei dati degli utenti. Ciò permette di identificare i Bytecoin come una criptovaluta anonima. Il suo sviluppo non dipende dai Bitcoin: molti confondono queste due valute digitali, in realtà molto diverse.

Una breve storia dei Bytecoin

Fin dal momento della loro creazione, nel 2012, sono stati apportati diversi miglioramenti. Tra essi figurano le transazioni multivalore e diversi aggiornamenti nel campo della sicurezza. Nel 2013 l’implementazione di CryptoNote in Java è stata riscritta con C++. La blockchain dei Bytecoin contiene informazioni aggiuntive, non correlate direttamente con le transazioni. I blocchi multipli contengono le coordinate geografiche di università, istituti scolastici e altri edifici. I blocchi creati dall’11 agosto 2012 includono citazioni da Cyphernomicon, Neuromancer di William Gibson e altri autori.

Il 31 marzo 2015 gli sviluppatori dei Bytecoin hanno illustrato la loro roadmap per le diverse versioni future. Tra le innovazioni prospettate figuravano:

  • un portale per i pagamenti in grado di gestire migliaia di transazioni contemporaneamente
  • un software per i clienti con GUI (pubblicato nell’aprile 2015)
  • più livelli API per l’integrazione con altri software
  • un sistema di aliasing basato su blocchi
  • risorse basate sulla blockchain
  • contratti intelligenti con linguaggio integrato pensato per apprendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *