Veröffentlicht: 23.02.2018

Zcash Coin

Cos’è Zcash Coin?

Zcash Coin è una criptovaluta che offre un alto grado di tutela della privacy e di trasparenza su determinate transazioni. Una volta completate, sono pubblicate nella blockchain pubblica. Gli utenti hanno la possibilità di rendere anonimi i dati del mittente, del destinatario e dell’importo trasferito, in modo che nessuno possa avervi accesso.

La tecnica base di Zcash è la blockchain Bitcoin, appositamente modificata. In particolare, il numero di token è stato mantenuto costante con un massimo di 21 milioni di token Zcash.

La privacy nelle criptovalute

Dopo la verifica di una transazione, i dati sensibili (mittente, destinatario, imposto) sono memorizzati in un apposito blocco nelle blockchains classiche, per la massima trasparenza. Per evitare che le transazioni possano essere ricondotte ai singoli utenti, ci sono diversi sistemi. Il primo approccio è stato preso da JoinCoin.

Qui, gli utenti potevano raggruppare le loro transazioni, in modo che non si potesse tracciare alcuna distribuzione dei singoli token. Lo svantaggio riscontrato era nel garantire la partecipazione attiva di tutti gli iscritti.

Un altro approccio è stato presentato da Bitshares 1.0. Qui, gli utenti potevano nascondere l’intero volume della transazione, ma comunque dovevano rivelare i dati del mittente e del destinatario. Quindi, c’era ancora il pericolo che con una revisione delle transazioni passate e future, si potesse giungere alla transazione nascosta.

Un approccio diverso, adottato da Monero, ad esempio, ha introdotto transazioni fittizie per aumentare la sicurezza. Con queste vengono registrati più pagamenti in entrata e in uscita, in modo che il rilevamento degli indirizzi di destinazione effettivi diventi particolarmente complesso.

Tuttavia, anche così è ancora possibile trovare gli utenti. Ciò significa che negli ultimi tre anni circa il 62% delle transazioni potrebbe essere collegato ai conti effettivi. In realtà è un valore positivo, poiché altri token rivelano il 90% delle operazioni.

Privacy degli Zcash Coin

Transazioni nascoste di Zcash.

Zcash Coin adotta un approccio di protezione completamente diverso e utilizza ciò che è noto come zk-SNARKs, o “prove zero”. Ciò consente di nascondere il mittente, il destinatario e l’importo nelle transazioni speciali. Questa procedura aumenta la quantità di transazioni in entrata e in uscita verso ciascun indirizzo potenzialmente protetto.

Gli aggressori hanno più problemi nel tracciare queste transazioni e assegnarle all’account appropriato. Tuttavia, non tutte le transazioni sono ugualmente sicure; in particolare gli indirizzi più vecchi hanno una bassa probabilità di attività.

Inoltre, la transazione pubblica non rilascia alcun dato, ma è possibile ricavare una registrazione su tempi e metadati. Secondo gli esperti, la privacy di Zcash Coin è maggiore di qualsiasi altra blockchain pubblica, ma un certo rischio di tracciabilità esisterà sempre.

Transazioni pubbliche con Zcash.

La blockchain offre anche transazioni trasparenti che non presentano alcun diritto di proprietà privata. Si tratta di transazioni eseguite su indirizzi protetti, privi di caratteristiche speciali, come portafogli multi-firma o requisiti hardware.

L’hardware ha un meccanismo volto a generare una transazione protetta, deve esserci una copia della blockchain e almeno 3 GB di memoria. Anche a causa di ciò è possibile risalire alle transazioni. Se nella cronologia delle transazioni viene utilizzato un indirizzo non protetto, è possibile creare una derivazione dell’intera storia sulla base dei dati di input e di output.

Inoltre, gli utenti Zcash hanno la possibilità di utilizzare la divulgazione selettiva, che consente a terzi di visualizzare la transazione completata. L’intenzione alla base di questa funzione è la prevenzione dal riciclaggio di denaro e la conformità semplificata con le specifiche leggi fiscali del Paese.

Pertanto, le transazioni possono essere verificate, ma questo processo è soggetto al consenso delle parti coinvolte. Secondo il fondatore di Zcash, questa caratteristica è particolarmente rilevante, dato che Zcash non è stato progettato come strumento per l’evasione fiscale e il riciclaggio di denaro sporco.

Generazione dei parametri in Zcash

A differenza di altre criptovalute, Zcash si basa sui c.d. parametri, che vengono utilizzati per creare la base monetaria. Ma i parametri sono uno svantaggio principale in termini di sicurezza, perché possono essere anche utilizzati per falsificare la valuta.

Tuttavia, questo è possibile solo se i parametri (noti anche come rifiuti tossici) non vengono distrutti dopo la verifica della transazione. I rifiuti tossici non rappresentano una minaccia per l’anonimato delle transazioni e degli utenti, ma possono portare a un’inflazione silenziosa e quindi a un deprezzamento dei depositi.

Per minimizzare questo rischio, è stato sviluppato un sistema multipartitico che richiede la collaborazione di sei persone per manipolare la valuta. Hanno lavorato insieme Zooko, CEO di Zcash, Peter Todd (capo sviluppatore di Bitcoin) e altri quattro sviluppatori.

Tutti i parametri all’esterno di una rete sono generati e poi distrutti. Per il trasferimento dei dati, sono stati utilizzati solo i DVD e gli hash dei contenuti pubblici.

Qual è l’attuale capitalizzazione di mercato di Zcash Coin?

Il primo giorno di negoziazione di Zcash Coin è stato il 29 ottobre 2016. Il prezzo iniziale per token è stato di $ 4.293,37, con una capitalizzazione di mercato di $ 1,38 milioni. Un successivo aumento di token ha portato a una diluizione del prezzo simbolico, sebbene la capitalizzazione di mercato sia cresciuta.

Al momento attuale, il token ha una capitalizzazione di mercato di $ 1,43 miliardi, con un prezzo di $ 483,98 per token. Nel commercio quotidiano, viene negoziato un volume di $ 123,8 milioni. I più importanti trading center sono Bithumb e HitBTC.

Inoltre, la maggior parte del trading avviene con il token Bitcoin, sebbene anche i token USD e KRW svolgano un ruolo importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *