Veröffentlicht: 25.02.2018

Ripple

Cos’è Ripple?

Ripple (XRP) è un protocollo open source che fornisce le basi per un sistema di pagamento. L’idea è nata da Ryan Fugger e sviluppata da Ripple Labs. XRP è pensato per essere una rete peer-to-peer distribuita, che serve sia come metodo di pagamento che come mercato dei cambi.

Il protocollo finale è compatibile con tutte le fiat e le criptovalute conosciute. Il nucleo di Ripple è un database pubblico contenente un registro di conti. Ogni utente può visualizzare la scheda e tenere traccia delle operazioni completate sulla rete Ripple.

Il registro può essere utilizzato per ottenere informazioni sulla compravendita delle offerte. Questo fornisce le proprietà di un trading center distribuito.

Per modificare la rete, viene utilizzata una procedura di consenso, che in media è aggiornato ogni 2-5 secondi. Qui, le merci possono essere scambiate senza una camera di compensazione centrale ed è garantita la semplicità delle transazioni di pagamento.

XRP come criptovaluta.

Oltre che come protocollo di pagamento, XRP viene anche scambiato nella forma del token Ripple sui mercati crittografici. Ciò è noto come XRP ed è talvolta denominato Ripples. Il token è stato progettato appositamente per il commercio e per la conservazione del valore.

Gli sviluppatori hanno impostato la moneta sulla neutralità della valuta, in modo che il token possa essere scambiato in maniera indipendente. Di base, la valuta dovrebbe soddisfare due funzioni di rete: impedire lo spam della rete e focalizzare la funzione come valuta del bridge nel trading con altri token.

L’eliminazione dello spam viene effettuata distruggendo un importo minimo di token.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *