Veröffentlicht: 27.02.2018

Proof-of-stake

Che cosa significa proof-of-stake?

Il proof-of-stake (PoS) è un algoritmo. Esso stabilisce che una persona può verificare le transazioni basandosi sul numero di token che ha nel proprio portafoglio. Ne consegue che un numero maggiore di token nel portafoglio porta a un maggiore numero di blocchi. Come risultato ci sono, quindi, transazioni più verificabili.

Qual è la critica all’algoritmo proof-of-stake?

Praticamente, l’impostazione del proof-of-stake è più passiva rispetto a quella del più conosciuto algoritmo proof-of-work. Quest’ultimo si applica soprattutto al famoso token Bitcoin. Comunque, questo algoritmo implica che le persone abbiano una migliore posizione di partenza, avendo token multipli.

Di conseguenza, può succedere che una concentrazione di potere sia limitata a pochi investitori. Oppure può accadere che un piccolo gruppo di utenti determini lo sviluppo dell’intero token.

Una soluzione al problema

Per evitare questo problema, sono state stabilite due varianti ulteriori per distribuire i token da generare. Da un lato i blocchi possono essere distribuiti basandosi sul principio di casualità. Qui viene utilizzata una funzione casuale, che determina il valore hash più basso nel network.

Quindi, questo account utente ottiene il diritto di generare questo blocco. Dall’altro lato, la distribuzione dei blocchi può essere dovuta al tempo di attesa dei token nel portafoglio. Di conseguenza gli utenti, che tengono i token a lungo nel portafoglio, hanno precedenza rispetto alla creazione di nuovi blocchi.

Un’altra differenza tra i due algoritmi

Inoltre, l’algoritmo proof-of-stake si distingue dall’algoritmo proof-of-work per il basso consumo di energia. I costi dell’elettricità sono le spese più rilevanti del mining e bisogna pagarle in valute legali.

Questo porta un enorme vantaggio per le minori esigenze di energia dell’algoritmo proof-of-stake. L’algoritmo proof-of-stake è stato prima utilizzato in Peercoin, ma in futuro verrà utilizzato anche da criptovalute di grandi dimensioni. Affinché anche tu possa trarne beneficio, dovresti prendere in considerazione il morso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *