Veröffentlicht: 28.03.2018

Obsidian Coin

 

I motivi che hanno spinto alla creazione di Obsidian Coin

 

Il diritto alla privacy è un diritto tradizionale, ed è giuridicamente vincolante in più di 150 paesi nel mondo. La Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo dichiara che la privacy e la corrispondenza privata devono essere mantenute segrete. Inoltre, non devono essere soggette all’interferenza dello Stato.

Tuttavia, la validità di questo diritto fondamentale è soggetta a costante minaccia da parte dello Stato. Esistono poi organizzazioni private che intendono sfruttare i dati di utenti e consumatori a scopo commerciale. Questo è in netto contrasto con il diritto fondamentale succitato, e minaccia gli interessi dei cittadini. Chi detiene tali dati può pertanto rendere pubblico il loro utilizzo. Inoltre, al momento non esiste alcun sistema di comunicazione che soddisfi appieno i requisiti di privacy degli utenti. Essi sono pertanto costretti a confidare in un corretto uso delle loro informazioni.

Il progetto Obsidian mira a fornire un sistema di comunicazione sicura e privata. Per consentire una comunicazione decentralizzata, alla criptovaluta è stato associato un messenger affidabile. Il rischio di furto dati è pertanto minimizzato, grazie a una struttura server centralizzata. Anche gli attacchi generali sul network sono aggirati e l’intercettazione di messaggi all’interno del network peer-to-peer è resa praticamente impossibile. In generale, nel contesto di Obsidian viene affrontata la creazione di messaggi. Difatti è ora impiegato un network decentralizzato per la creazione e la crittografia.

 

Quali specifiche tecniche vanta il progetto Obsidian?

 

Il progetto Obsidian fonde la tecnologia blockchain con un servizio di messaggistica anonima e consiste di due elementi centrali. Da una parte la moneta Obsidian, altrimenti conosciuta come ODN e parte della blockchain di Obsidian. Dall’altra, il messenger anonimo e sicuro di Obsidian.

Obsidian Coin si fonda sulla moneta STRAT, che è stata sviluppata da Stratis e si basa sulla blokchain di Bitcoin. Usando il codice sorgente C#, gli sviluppatori possono testare nuove funzionalità nella blockchain STRAT e quindi attuarla con Obsidian. Obsidian può inoltre adottare nuovi elementi di Bitcoin. Contemporaneamente, possono essere implementate nuove pubblicazioni, come SegWit.

Il messenger si basa sul lavoro inedito di un componente del team e guida l’attuale sviluppo. Il 28 luglio 2017, l’app è stata pubblicata allo scopo di eseguire un test pubblico. Bisogna considerare che, al momento, né il gettone di Obsidian né il messenger, sono dotati della funzionalità prevista. Similmente, non dispongono della connessione richiesta. L’attenzione è invece rivolta alla pubblicazione del messenger su tutti i più importanti sistemi operativi. Altri obiettivi sono: lo sviluppo di tecnologie decentralizzate e l’integrazione del portafoglio con tecnologie di comunicazione.

 

Quali sono i rischi di Obsidian?

 

L’investimento in Obsidian conduce a rischi straordinari. Gli sviluppatori sostengono che il loro insorgere sia necessario. Contrariamente, l’esistenza della piattaforma ne verrebbe negativamente influenzata. Sarebbe opportuno che potenziali investitori con basso reddito o in grado di sostenere un rischio ridotto non investissero nella moneta.

Gli investitori devono sapere che spesso la manipolazione o il furto di criptomonete non vengono ripristinati. In particolare, l’uso di portafogli o sedi di negoziazione non ufficiali può aumentare le probabilità di attività criminale. A causa dell’assenza di banche o istituzioni ufficiali nell’operazione di pagamento, il rischio che una transazione venga tracciata rimane basso. Inoltre, Obsidian è orientato affinché una transazione sia internazionale, e quindi difficile da decifrare. Anche i governi sono esclusi dal monitoraggio delle criptovalute, così che non avvenga registrazione di dati. C’è poi il rischio che i conti vengano congelati per i controlli statali e l’accesso all’investimento diventi impossibile.

Gli investitori devono essere consapevoli dell’alta variabilità e dell’assenza di copertura assicurativa di Obsidian Coin. Inoltre, c’è il rischio che in futuro le criptovalute vengano regolate dallo Stato o soffrano di problemi di sicurezza. Devono poi essere preventivati eventuali errori di programmazione. Secondo gli sviluppatori, un fallimento di mercato o una massiccia competizione rappresentano ulteriori, probabili rischi.

 

Le peculiarità di Obsidian Coin

 

Fondamentalmente, l’ODN è stato sviluppato per essere utilizzato nel messenger di Obsidian. È comunque possibile il suo impiego come unità di pagamento convenzionale. Inoltre, le aziende hanno la facoltà di ripiegare sull’API aperta.

Una delle peculiarità della blockchain è l’algoritmo proof-of-stake (PoS). Questo mira a garantire un tasso d’interessi fisso del 10% annuo. Dev’essere considerato anche l’alto tasso d’inflazione. Inoltre, in futuro saranno applicati i nodi master. Ciò permette transazioni immediate e un consenso ottimizzato nel network. Il codice sorgente C# assicura una buona adattabilità delle nuove componenti e l’abilità di testare nuove funzioni all’interno di Stratis. Il messenger, che deve ancora essere sviluppato, garantisce anonimato e conta sugli ultimi dispositivi di sicurezza. Diventa pertanto impossibile un attacco di terze parti. Per gli sviluppatori, la compatibilità con .Net rappresenta un vantaggio, poiché permette una facile scrittura dei programmi.

 

La capitalizzazione di mercato di Obsidian Coin

 

La moneta di Obsidian è stata lanciata sui mercati criptovalutari il 30 settembre 2017. Quel giorno, il capitale di mercato era pari a 15.5 milioni di dollari, raggiunti a un prezzo di 0.6373$. È iniziata quindi una lunga corsa che, il 9 gennaio 2018, ha portato una capitalizzazione di 53.7 milioni di dollari. Nel corso del consolidamento generale, il livello iniziale è stato di nuovo raggiunto. Inoltre, nelle transazioni quotidiane è stato realizzato un volume di 55.000$, con la maggioranza del traffico condotta via Cryptopia. La maggior parte delle negoziazioni avviene esclusivamente tra Bitcoin e Obsidian.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *