Veröffentlicht: 28.03.2018

Nexium Coin

 

Introduzione

 

Il 2017 è stato un anno particolarmente buono per gli investitori. In generale, si è registrato un mercato positivo, costantemente segnato da nuovi rialzi. Analizzando gli investimenti migliori, è doveroso riservare particolare attenzione alle criptovalute, sebbene anche altri strumenti finanziari abbiano ottenuto ottimi risultati. Nella fattispecie, bisogna tenere in considerazione le quote dei gruppi di gioco. Questo settore sta sperimentando un’ascesa dovuta alla crescente accettazione nei confronti dei videogiochi.

Le microtransazioni rivestono grande importanza nell’attuale panorama dei videogiochi. Si tratta di pagamenti effettuati per convertire denaro reale nella rispettiva valuta di gioco. Acquisitando tale valuta, il denaro può essere investito in nuovi dispositivi o livelli. Al momento, tuttavia, molti sistemi di pagamento soffrono di una certa inerzia. Devono quindi essere ottimizzati di conseguenza, poiché è necessario considerare tempi di pagamento più protratti. Nel contempo, varie start-up si affidano alla tecnologia blockchain per mantenere sicuri il contenuto di videogiochi e le monete. Una di queste start-up è Nexium, responsabile dello sviluppo del gioco Beyond the Void.

 

Cos’è Nexium Coin?

 

Nexium Coin è una moneta di gioco sviluppata esclusivamente per Beyond the Void. La base tecnica su cui si fonda è la blockchain Ethereum, pertanto non è possibile il mining convenzionale dei token. Per ricevere il gettone, i giocatori devono investire moneta legale e cambiarla in token. In qualità di token ERC-20, il Nexium Coin risulta molto semplice da utilizzare. Il relativo codice sorgente è ben noto, pertanto il livello di fiducia da parte della community può definirsi elevato.

Per pubblicare sul mercato, gli sviluppatori hanno indetto un finanziamento collettivo con un’offerta iniziale. Gli investitori hanno acquisito token Nexius cambiandoli in Ether. Affinché non ci fossero strettoie nel processo di transazione, molti indirizzi sono stati immessi per la ricezione di Ether. L’offerta iniziale di coin è stata completata solo dopo il raggiungimento del target di 110.000€.

 

Qual è il team responsabile dello sviluppo di Nexium Coin?

 

Lo sviluppo di Beyond the Void, è stato condotto dal team B2Expand. La start-up è stata fondata da Eric, Maxence, Remi e Manon Burgel. Eric Burgel è considerato l’esperto di blockchain della famiglia. Si occupa dello sviluppo di business intelligence e del network ed è responsabile delle nuove collaborazioni.

Max Burgel, invece, è un progettista. Si è occupato dell’elaborazione di Beyond the Void e ha contestualizzato l’intera galassia, oltre ai singoli personaggi del gioco.

Remi Burgel è esperto di tecnologia blockchain e ha messo a punto numerosi smart contract sulla blockchain Ethereum. Questi dovranno poi essere il fondamento del gioco.

L’ultimo membro fondatore, Manon Burgel, si occupa del marketing del gioco con il supporto di Camille Chateau. Entrambi vorrebbero ampliare la società e applicare appropriate campagne di marketing, in conformità con le esigenze del mercato. A tal fine, i vari forum della community sono monitorati attivamente ed è mantenuto uno stretto contatto coi clienti.

Inoltre, è stato reclutato Francois Guezengar, già responsabile di ricerca, sviluppo e programmazione di Dapps (applicazioni decentralizzate). Profondamente radicato nella scena start-up, è sempre informato su quali siano le ultime tendenze del mercato. Il suo lavoro consiste nell’analisi e nell’utilizzo di tali tendenze.

Corentin Polette, graphic designer, visiona i principali strumenti impiegati per la comunicazione col cliente. È inoltre responsabile della progettazione aziendale.

Corention Seccia, Jonathan Deletoile e Thomas Plessis sono ulteriori sviluppatori con un ruolo attivo all’interno del team.

 

Com’è stato sviluppato Nexium Coin?

 

I videogiochi sono sempre stati una priorità per i fondatori di Nexium. Questi, da bambini, hanno iniziato a giocare acquistando un Super Nintendo NES. Mentre molti perdono interesse nei giochi, ciò non è accaduto ai fondatori di Nexium. Di conseguenza, Eric Burgel ha iniziato a programmare già da adolescente.

Pur nutrendo interesse per la programmazione, Maxence si trovava maggiormente a suo agio nello sviluppo. Ha quindi concepito l’idea di base di Beyond the Void. L’intera famiglia, entusiasta dell’idea, ha formato un gruppo con l’intento di perseguire lo sviluppo del gioco.

 

La funzione della blockchain

 

Mentre Eric e Maxence sono responsabili dello sviluppo principale del gioco, Remi si è occupato di dinamiche e giocabilità. A gioco quasi terminato, Eric ha notato che la tecnologia blockchain poteva essere utilizzata per proteggere fondi e memorizzare livelli. Inoltre, tale tecnologia permette l’esclusione di eventuali manipolazioni, così che l’intero gioco si svolga in maniera onesta. La blockchain è programmata per suscitare l’interesse del mercato e uscire dalla sua nicchia per conquistare una base più ampia. Successivamente, Remi ha sviluppato uno smart contract, che è stato utilizzato per l’ICO e ha portato al successo del gioco. Manon è entrato a far parte del team al fine di consentirne una futura crescita. Ha infatti permesso nuovi contratti e collaborazioni e concesso agli altri membri della famiglia più tempo per lo sviluppo effettivo.

 

Come si è evoluta la capitalizzazione di mercato di Nexium Coin Market?

 

Nexium Coin è stato lanciato sul mercato il 13 dicembre 2016, come parte dell’ICO. Il capitale di mercato, in seguito all’ICO, era pari a solo 110.000$. Ciononostante, l’1 gennaio 2017, aveva raggiunto il valore di 1.3 milioni di dollari USA. In particolare, attraverso varie misure promozionali, ha toccato numerosi picchi nel 2017. Il suo picco massimo è stato raggiunto il 6 gennaio 2018, con una capitalizzazione pari a 50.7 milioni di dollari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *