Veröffentlicht: 11.03.2018

Mantenere sicuri i Bitcoin

Introduzione – Mantenere sicuri i Bitcoin

Mantenere sicuri i Bitcoin – La crescente popolarità e legittimità della criptovaluta come forma di pagamento ha portato alla creazione di molti modi diversi per conservare e archiviare i Bitcoin. Oltre agli ormai molto diffusi portafogli web, dove un fornitore online archivia Bitcoin per te, ci sono molti altri modi per immagazzinare la valuta digitale.

Ad esempio, è possibile impostare un portafoglio su un hardware specializzato, ad esempio una chiavetta USB. Tuttavia, non esiste una variante del portafoglio in cui non vi sia alcun rischio di perdita, un portafoglio web potrebbe essere compromesso e un portafoglio hardware potrebbe essere distrutto.

Per questo motivo, dovresti scegliere un portafoglio in base alle tue esigenze personali. Allo stesso tempo, dovresti determinare se sei pronto ad assumerti il rischio di perdita a esso legato. Una soluzione a questo problema potrebbe essere quella di dividere i tuoi Bitcoin e memorizzarli su più portafogli, così non subiresti una perdita totale se un portafoglio fosse compromesso.

Mantenere sicuri i Bitcoin – Portafogli web (web wallet)

Probabilmente la forma più popolare di portafoglio per Bitcoin è il portafoglio web. Si tratta di un portafoglio in cui si memorizza la criptovaluta tramite un provider online. Questo si occupa della creazione del portafoglio e dell’invio dei singoli trasferimenti.

È particolarmente importante selezionare un fornitore affidabile e comprovato per ridurre al minimo il rischio di perdita. Sebbene i portafogli web siano generalmente considerati abbastanza sicuri, possono esserci naturalmente dei rischi. Ad esempio, l’operatore può bloccare i Bitcoin gestiti e rivendicarne la proprietà.

Allo stesso modo, l’account collegato al portafoglio web potrebbe anche essere violato. Tuttavia, ci sono molti fornitori che offrono misure di sicurezza, come ad esempio l’autenticazione a 2 fattori, che dovrebbe essere impostata per minimizzare i danni dovuti ad attacchi degli hacker e per mantenere al sicuro i Bitcoin.

Mantenere sicuri i Bitcoin – Portafogli installati su un dispositivo (desktop wallet)

Questi portafogli sono stati utilizzati principalmente nei primi anni dopo lo sviluppo di Bitcoin. Si tratta di portafogli che memorizzano i dati su un disco rigido. Anche con questo tipo di portafoglio, tuttavia, sei esposto al rischio di perdita.

Anche se tali portafogli dovrebbero essere affidabili, esiste comunque il rischio che il programma stesso contenga un virus e possa essere programmato per garantire l’accesso degli sviluppatori ai Bitcoin, e questo sarebbe una minaccia diretta per il tuo saldo.

Inoltre, c’è il rischio di distruzione del desktop, il supporto di memoria su cui si trova il portafoglio. In questo caso, non c’è modo di recuperare i Bitcoin. Pertanto, questo tipo di immagazzinamento è abbastanza rischioso in generale, poiché i dischi rigidi hanno un tasso di errore abbastanza alto.

Mantenere sicuri i Bitcoin – Altri portafogli

Naturalmente, esistono molti altri portafogli che possono essere utilizzati per mantenere i Bitcoin al sicuro. Ad esempio, ci sono molti diversi fornitori di portafogli per smartphone. Funzioni quali l’approvazione dell’impronta digitale o il riconoscimento facciale garantiscono un elevato livello di sicurezza.

Tuttavia, si dovrebbe sempre tenere a mente se la rispettiva App è un’applicazione con portafogli mobile o un portafoglio che memorizza Bitcoin sullo smartphone.

Questo fatto dovrebbe essere preso in considerazione perché i portafogli che memorizzano criptovaluta su smartphone corrono il rischio di perdere Bitcoin se si perde il dispositivo, mentre con un’applicazione ciò non potrebbe accadere.

Esistono anche “portafogli hardware” in cui il Bitcoin può essere immagazzinato in modo sicuro. I portafogli hardware sono per lo più chiavette USB su cui i Bitcoin possono essere archiviati e crittografati.

Non c’è pericolo che i Bitcoin siano rubati, ma un rischio che si verifica con i portafogli hardware è la possibile perdita del portafoglio. Potrebbe accadere che la chiavetta USB venga persa o distrutta da fattori esterni. Nel complesso, tuttavia, è uno dei modi migliori per mantenere al sicuro i tuoi Bitcoin.

Mantenere sicuri i Bitcoin – Tieni i tuoi Bitcoin al sicuro

È facile vedere che è quasi impossibile mantenere i Bitcoin al sicuro al 100%. Tuttavia, ci sono alcuni modi per minimizzare il rischio di perdita parziale o totale di Bitcoin. Innanzitutto, si dovrebbe sempre verificare quanto sia affidabile il fornitore del portafoglio preferito e, a tal fine, le recensioni degli utenti possono essere utili.

Non si può mai escludere che un portafoglio fallisca insieme ai Bitcoin ivi contenuti. Pertanto, l’intera quantità di Bitcoin in tuo possesso dovrebbe essere distribuita su diversi portafogli. In questo modo, il fallimento di un portafoglio non comporterebbe una perdita completa dei tuoi fondi.

Questa strategia aumenta anche l’anonimato, dal momento che non tutte le transazioni sono eseguite dallo stesso indirizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *