Articolo pubblicato su: 13. Aprile 2018

Fornitori di cloud mining

Cos'è il fornitori di cloud mining?

Con la crescente domanda di criptovalute, il cripto-mining assume un'importanza sempre maggiore, poiché sempre più fornitori di cloud mining entrano nel mercato. Esistono tre distinte opzioni di mining: solo mining, pool mining e cloud mining.

Nel solo mining, il minatore agisce come un individuo singolo ed è personalmente responsabile dell'operazione mineraria. In questo caso, la capacità di calcolo è cruciale per completare i blocchi.

Le richieste di potenza hardware aumentano con il crescere del numero di minatori, con conseguenti elevati costi di acquisizione e costi operativi che compromettono la redditività. Il pool mining si è affermato come alternativa.

Qui, un minatore può utilizzare la potenza di calcolo di tutti i membri della squadra per migliorare i suoi sforzi di estrazione. Poiché i rendimenti sono proporzionati alla potenza di calcolo personale, è importante tenere d'occhio i costi operativi.

Il cloud mining è la forma più innovativa di mining. Qui, un fornitore di cloud mining fornisce la struttura del server e il software dedicato per facilitare l’estrazione di Bitcoin. In questo scenario gli utenti acquistano hash power e possono così incrementare i propri requisiti di potenza di calcolo, se necessario.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del cloud mining?

Il cloud mining ha apportato alcuni benefici; in particolare, ha ridotto i costi operativi per i minatori privati. Questo sviluppo ha contribuito a un aumento sostenibile della redditività, e anche l’aumento della potenza di hashing è stato vantaggioso.

Tuttavia, l’innalzamento del numero di minatori nelle reti ha anche aumentato i problemi. In termini assoluti, sostenere un rendimento minerario simile richiede un maggiore potere di calcolo. Pertanto, ogni volta che il rendimento diminuisce, i minatori del cloud devono adeguare la potenza di calcolo disponibile.

Tuttavia, questo è un altro vantaggio, perché i classici operatori minerari devono procurarsi nuovo hardware per ottenere un aumento della potenza di calcolo.

Tali acquisti sono solitamente associati a costi considerevoli quando sostituiscono il vecchio hardware solo per un aumento di potenza nominale. Se nuovo hash power è acquisito durante il cloud mining, la potenza di calcolo disponibile aumenta subito, e di conseguenza aumenta anche il rendimento.

Gli svantaggi sono solitamente relativi al costo elevato per unità di calcolo. Questi maggiori costi operativi si riflettono di solito anche in prezzi più elevati. Inoltre, i contratti riguardano spesso periodi limitati, il che significa che il mining deve essere interrotto dopo alcuni anni.

Quali sono i fornitori di cloud mining?

Il cloud mining sta vivendo una forte crescita, con un numero sempre maggiore di nuovi giocatori che entrano nel mercato. Tuttavia, è essenziale scegliere un fornitore affidabile e degno di fiducia per garantire la raggiungibilità e la disponibilità della struttura informatica.

Se questo problema non è affrontato correttamente, il reddito del progetto corre un rischio. Inoltre, la novità di questo mercato lo rende particolarmente vulnerabile alla frode, un pericolo che riguarda in particolare i fornitori a prezzo ridotto.

Inoltre, alcuni fornitori non sono stati in grado di onorare tutti i loro contratti, cosa che è stata un'altra fonte di fallimento. Per evitare tali problemi, è meglio rivolgersi ai provider di cloud mining affermati. Di seguito, troverete alcune informazioni su Genesis Mining, Hashflare, Invia World e Hashing24.

Genesis Mining

Genesis Mining è un provider la cui intera rete di server opera dall'Islanda. L'attrattiva di Genesis Mining è rappresentata dai bassi tassi e dalla vasta gamma di cripto monete trattate. Qui si possono estrarre Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Dashcoin, Monero e ZCash.

La registrazione richiede solo un indirizzo e-mail e una password, e ci sono anche dei buoni che offrono uno sconto del 3% sul tuo ordine. Per iniziare il mining, basta acquistare hash power, che può essere liberamente ridimensionato e pagato con criptovaluta o carta di credito.

Tuttavia, le opzioni attuali sono limitate al mining di Monero perché tutte le altre capacità di elaborazione sono esaurite. Inoltre, tutti i contratti sono limitati a due anni; solo il mining Bitcoin opera senza questa restrizione.

Hashflare

Hashflare è un fornitore leader del mercato e molto noto, in particolare nel campo dell'estrazione di Bitcoin. L'intera struttura del server si trova in Estonia e supporta gli algoritmi SHA256 e Scrypt. Quindi, è facile estrarre una vasta gamma di criptovalute.

Il mining provider Hashflare è a sua volta una sussidiaria di HashCoins, una società che fornisce aggiornamenti permanenti. Hashflare (Link dall'editor: www.hashflare.io ) è diventato popolare per la sua comprovata redditività. Fino al 2017 ha offerto contratti illimitati, permettendo in effetti operazioni di mining senza fine.

Hashflare offre anche un codice sconto del 3% che può garantire un doppio sconto se utilizzato in concomitanza con le promozioni che sono proposte con regolarità.

Invia World

Anche Invia World (Link dall'editor: www.inviaworld.com ) è una società di cloud mining di alto profilo. La società ha un ottimo sito Web, che illustra molto bene il cloud mining e fa molto per facilitare il processo. Inoltre, i minatori possono scegliere tra quattro diversi pacchetti al momento dell'acquisto del proprio hash power.

Qui, il pacchetto più economico d’ingresso costa € 100,00, mentre l’alternativa più costosa è il pacchetto professionale da € 7.000,00. La funzione speciale di Invia Mining è l’Active Managed Mining, che monitora e seleziona in modo permanente la valuta crittografica più redditizia per il mining.

Pertanto, tra le valute avviene uno scambio permanente, ma tutti i proventi sono pagati in Ethereum. Il Fornitori di cloud mining

Hashing 24

L’ultimo provider descritto in quest’articolo è Hashing24. Si tratta di un'altra società che gode di una buona reputazione tra gli esperti della scena cripto. Hashing24 è partner del ben noto pool minerario BitFury.

La società fa affidamento sulla tecnologia blockchain full service, il che significa che gli investitori devono solo acquistare l'hash power per poter iniziare l'attività di mining. I data center di Hashing24, che sono tra i più grandi del loro genere al mondo, si trovano in Islanda e Georgia – Fornitori di cloud mining.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I bot non possono votare

4.79 / 5 stella
728 recensioni per Coin-Report.net inviato.