Veröffentlicht: 17.03.2018

Decred Coin

Decred Coin

La moneta Decred Coin è la criptovaluta dell’omonima piattaforma Decred. Utilizza un sistema di consenso ibrido per creare un equilibrio tra minatori e utenti, allo scopo di ottenere una moneta digitale forte.

Chi c’è dietro il progetto?

Decred si basa su un modello di contratto flessibile che consente a nuovi individui, gruppi e aziende di lavorare al progetto. Attualmente, Decred è composto da un ampio gruppo di membri coinvolti nel progetto.

Tra loro vi sono 12 sviluppatori e 5 designer o artisti grafici, mentre altri 3 si occupano del coordinamento della community. Il capo del progetto è Jake Yocom-Piatt.

I principali sviluppatori di Decred hanno lavorato anche come sviluppatori per i Bitcoin.

Tra l’altro, sono responsabili di btcsuite, un’implementazione di Bitcoin in Go che è stata utilizzata da numerosi progetti di grande rilevanza, tra cui BitGo, Factom, Ethereum e Lightning Network.

Quale problema spera di risolvere la società?

Decred è una criptovaluta che cerca di risolvere il problema della governance.

Riuscire a trovare un equilibrio tra minatori e utenti può essere difficile; questo è stato dimostrato da Bitcoin, che consente solo ai minatori di partecipare ai sondaggi.

Ma i critici sottolineano che i minatori non sono obiettivi e non si preoccupano necessariamente del bene della valuta.

È probabile, invece, che essi si occupino esclusivamente del proprio vantaggio finanziario senza pensare allo sviluppo della criptovaluta a lungo termine. Pertanto, Decred vuole dare a tutti gli stakeholder più potere decisionale.

Ma perché gli stakeholder? Secondo l’azienda, sono quelli maggiormente interessati dai cambiamenti della rete.

A differenza dei minatori che lavorano per il consenso della proof-of-work, i loro interessi finanziari sono direttamente collegati a quelli della rete.

I minatori investono anche, ma non direttamente, nella rete; piuttosto investono solo nell’hardware che serve loro per estrarre criptovaluta. Essi, però, potrebbero anche usare l’hardware per estrarre altre criptovalute.

Pertanto, i loro investimenti non sono direttamente collegati al successo dell’azienda. Inoltre, gli stakeholder sono in definitiva gli utenti finali di una criptovaluta e quelli per cui è stato creato il sistema.

In una rete decentralizzata, l’utente finale dovrebbe avere l’ultima parola.

Come funziona la soluzione decentrata?

Decred utilizza un innovativo sistema ibrido simile alla proof-of-work per risolvere questo problema. Di conseguenza, gli stakeholder hanno più potere complessivo rispetto ai minatori.

Ciò garantisce che, se necessario, possano annullare in modo efficace le decisioni dei minatori. Se almeno il 60% degli stakeholder vota contro un blocco specifico generato da un minatore, tale blocco verrà invalidato.

Il minatore, quindi, viene penalizzato non ricevendo alcuna ricompensa, poiché si presume che sia in malafede o che abbia agito in modo irresponsabile.

In questo scenario, gli stakeholder proteggono i loro investimenti e la rete; sono ricompensati con una parte del premio del blocco.

Questo comporta che gli stakeholder abbiano libertà di esprimersi su quello che accade all’interno della rete. Questo vale anche, ad esempio, per l’avvio di una fork soft o hard.

Per votare, gli stakeholder devono acquistare Decred, che poi depositano in una sorta di lotteria, dalla quale vengono estratti cinque biglietti vincenti.

Queste cinque persone, quindi, hanno l’opportunità di votare sul blocco generato e possono presentare i loro suggerimenti e le loro idee per votare.

Durante il processo di selezione della lotteria, le monete vengono bloccate. Il sistema all’inizio sembra un po’ complicato, ma garantisce che gli interessi di terzi non distorcano il processo decisionale e non abbiano un peso sproporzionato.

Per terzi si intendono gli operatori delle piattaforme di cambio e i fornitori di portafogli elettronici.

I premi del blocco sono suddivisi come segue: il 60% va ai minatori proof-of-work, il 30% agli stakeholder che hanno votato sul blocco e il 10% a un fondo di sviluppo.

Prima di iniziare a sviluppare degli aggiornamenti che potrebbero essere potenzialmente controversi, il team di sviluppatori chiede agli utenti di votare.

Ciò consente loro di lavorare solo sugli aggiornamenti che la comunità desidera.

Decred Coin: il valore al 20.01.2018

La società, che sta dietro ai Decred Coin, ha una capitalizzazione di mercato di $ 728.068.103. Il volume degli scambi giornalieri ammonta a 4.915.140 dollari USA.

Delle 7.012.670 monete Decred disponibili, ce ne sono 6.592.670 in circolazione. Il limite assoluto è di 21.000.000 di monete.

Al momento della stesura, il sito web coinmarketcap.com colloca la moneta Decred Coin al 45° posto nella classifica delle criptovalute.

Conclusione

Decred si occupa di un problema al quale cercano di far fronte molte criptovalute. La questione non è affatto nuova ed è stata ripetutamente presa in considerazione e discussa da molti esperti.

Il modello di Decred sembra giusto, poiché coinvolge una larga platea di persone che sono interessate alla moneta digitale.

Il concetto, secondo cui le persone dovrebbero riprendere il controllo dei loro soldi, in fin dei conti era uno dei principi che hanno condotto alla creazione della criptovaluta.

E Decred lo sta mettendo in atto. Resta da vedere se altre criptovalute, o persino Bitcoin, seguiranno l’esempio di questo tipo di governance.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *