Veröffentlicht: 16.04.2018

Creazione di un paper wallet per Ripple

 

Creazione di un paper wallet per Ripple: un’alternativa economica al wallet

 

Il compito è molto semplice, se spendi un po’ di tempo per capirlo. Diamo uno sguardo più da vicino a quello che è necessario sapere, quando si crea un paper wallet per Ripple. Prima di tutto chiariamo che cos’è un paper wallet per Ripple. Idealmente in un paper wallet abbiamo un documento contenente dati. Questi dati sono necessari per generare una o più chiavi pubbliche e una chiave privata. Nel nostro esempio, i token di Ripple possono essere ricevuti e salvati in questo paper wallet. Ovviamente, i token non vengono trasferiti su un foglio di carta reale. Sono memorizzati nella blockchain della criptovaluta come transazione, e contemporaneamente assegnati a un indirizzo pubblico. Bisogna osservare che un paper wallet può contenere uno o più indirizzi pubblici, mentre può esserci sempre solo un’unica chiave privata. Questa dovrebbe essere conservata dal proprietario del wallet e non essere accessibile ad altri. Ora siamo pronti per creare insieme un paper wallet per Ripple.

 

Creare un paper wallet per Ripple: la sicurezza prima di tutto

 

Nella creazione di un wallet la sicurezza deve sempre avere la precedenza. Fondamentalmente i paper wallet non sono altro che il backup del wallet. Tuttavia, sono vulnerabili se la chiave privata del wallet non è custodita al sicuro. È quindi molto importante prenderne nota e prendersi il tempo per implementarla. I paper wallet sono eccellenti, se li tieni in luoghi sicuri come una cassaforte. Solitamente per creare un wallet viene utilizzato un generatore online. Questo approccio è molto semplice, però meno sicuro rispetto alla creazione del wallet in un ambiente offline. A proposito: i wallet cartacei a volte sono indicati come cold wallet o cold storage. Rimanere in sicurezza richiede una certa preparazione e qualche conoscenza tecnica. La soluzione offline che presentiamo è solo uno dei tanti possibili approcci.

 

Creazione di un wallet per Ripple: creazione di un wallet offline

 

Il modo più semplice per farlo è scaricare una distribuzione Linux live e masterizzarla su CD o DVD. Non ha alcuna importanza la distribuzione live che usi. Tuttavia dopo il download è necessario verificare il checksum della distribuzione. Una volta fatto, è arrivato il momento di ottenere il tuo paper wallet per Ripple: puoi scaricarne uno su github.com/ripply-eu/ripply-paper-wallet/releases. Come prima, salva il file e verifica il checksum del file. Quindi, ci si può disconnettere da Internet. Inserisci il CD di Linux live nell’unità e riavvia il computer. Bisogna assicurarsi che il computer si avvii dal CD. Dopo aver avviato il computer, accedi alla distribuzione live. Apri il file HTML scaricato in un browser di tua scelta. Dopo stampa la pagina su carta. Se non si dispone di una stampante protetta, è necessario almeno salvare il file su una chiavetta USB protetta da accessi non autorizzati.

 

Creazione di un paper wallet per Ripple, utilizzando un generatore online

 

Con un generatore online, il compito di creare un paper wallet per Ripple è semplice e non richiede conoscenze tecniche supplementari. Chiaramente hai bisogno di un computer e di avere installato un browser. Quindi, vai su https://ripply.eu/coldwallet.html, anche se questo percorso non è l’unica soluzione. Copia l’indirizzo Ripple visualizzato sul sito web e salvalo per un uso futuro. È possibile utilizzarlo per recuperare in seguito il saldo del paper wallet per Ripple. Stampa il file e salva la stampa in un posto sicuro. Ora i token Ripple possono essere inviati al paper wallet. Il paper wallet non dovrebbe mai essere fuori dal tuo controllo. Lo stesso vale per la chiave privata del wallet: lasciarla incustodita è come dare a un estraneo il pin della tua carta di credito.

 

Creazione di un paper wallet per Ripple: come utilizzare il portafoglio

 

Dopo aver completato la missione del paper wallet per Ripple, è ora di utilizzarlo. È facile ricevere gettoni Ripple. Basta passare la tua chiave pubblica come codice alfanumerico o QR. Se il mittente invierà i token, saranno assegnati all’indirizzo del paper wallet pubblico. Se chiedi il saldo dell’account del paper wallet, visualizzerai i token prenotati. È possibile controllare il saldo del conto con un Blockchain Explorer. Inserisci la tua chiave pubblica ed Explorer ti mostrerà le relative transazioni. Se desideri inviare token dal tuo paper wallet, devi effettuare la deviazione attraverso un wallet online. Dopo l’importazione in un unico wallet, potrai accedere liberamente ai tuoi token di Ripple. Un paper wallet per Ripple è sicuramente più sicuro di un wallet online. Il grande vantaggio è che il wallet non può essere manipolato online. Ben sigillati, i token del paper wallet sono sicuri quanto l’oro di Fort Knox. Ricorda, però, che il wallet sarà al sicuro solo se seguirai tutti i consigli suddetti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *