Veröffentlicht: 30.03.2018

Asch Coin

 

Dal boom in China al resto del mondo

 

Asch Coin è una delle poche criptovalute emerse dalla Repubblica Popolare Cinese. Gli investitori possono dunque contare su due mercati fiorenti: il campo criptovalutario e l’economia cinese, in costante crescita da anni. A parte la moneta stessa, Asch Coin è integrata in una piattaforma innovativa che offre un intero range di servizi. La Cina e il mercato asiatico rimarranno con ogni probabilità al centro di questa moneta. Il resto del mondo, tuttavia, non verrà trascurato. Gli sviluppatori mirano a contrastare gradualmente altri mercati, come l’Europa e il Nord America. L’obiettivo è consolidare Asch Coin come mezzo globale di pagamento. L’alta stabilità e flessibilità d’uso sono solo due tra i fattori che parlano per questa moneta. Altri sono la semplicità del sito web e la possibilità di perfezionare trasferimenti bancari in pochi secondi. Gli esperti sono ottimisti riguardo al fatto che Asch Coin possa presto competere con metodi di pagamento affermati, come l’euro e il dollaro. Dopotutto, è già accettato come mezzo di pagamento dai negozi online fuori dal mercato nazionale. Voci dicono che gli sviluppatori della moneta stiano già trattando con ulteriori commercianti in tutto il mondo. Lo scopo è rendere l’Asch così conosciuta da giocare un ruolo importante anche negli esercizi al dettaglio.

 

Semplice e dotata di un portafoglio innovativo

 

Uno degli obiettivi principali dell’ideazione di Asch Coin era rendere questa moneta il più semplice possibile per l’utente. La diretta acquisizione di coin e soprattutto il trasferimento veloce sono solo due dei suoi punti chiave. Inoltre, la gestione del portafoglio è stata semplificata. Di fatto, gli sviluppatori hanno introdotto un portafoglio creato su misura per questa moneta. Chiaramente, questo non significa che Asch sia incompatibile con altri portafogli. Per spiegare nel dettaglio il termine “portafoglio”, vale la pena dare un’occhiata ai conti sicurezza di questo mondo. In un portafoglio, gli investitori possono monitorare quali titoli, capitali e partecipazioni posseggono. Come parte dell’online banking, i conti sono stati spostati dal mondo fisico a quello virtuale. In sostanza, i portafogli si fondano sullo stesso principio dei depositi, l’unica, grande differenza è che i portafogli vengono usati solo per le criptovalute, non per i titoli azionari. Per usare un portafoglio, è solitamente necessario un download, tuttavia, questo richiede pochi minuti e può essere fatto anche dai principianti. Peraltro, gli utenti di Apple sono tenuti in considerazione: i portafogli sono disponibili per macOS e Linux, così come Windows, e sono forniti da varie società di software.

 

Gli utenti possono partecipare allo sviluppo della moneta

 

Negli ultimi anni Asch Coin ha attirato sviluppatori d’esperienza da tutto il mondo per una ragione in particolare, è aperto a tutti e i suoi fondatori cercano esplicitamente nuovi sviluppatori. Se oggi si è in possesso di unità di questa moneta, domani sarà possibile lavorare sul futuro della criptovaluta. Il punto è che esistono ancora innumerevoli settori che possono essere sfruttati usando questa moneta. Per fare qualche esempio: negozi al dettaglio e start-up. Non ultimi, i numerosi negozi online nel campo della moda e dell’elettronica. Semplici utenti e professionisti possono prendere parte al futuro della valuta. Il team di sviluppo è facilmente contattabile; accoglie feedback positivi e negativi e chiede suggerimenti, indicazioni e critiche. Con l’applicazione di proposte concrete, la moneta sarà ulteriormente migliorata. Infine acquisirà importanza, similmente all’argento, all’oro e al franco svizzero. Nonostante i già considerabili risultati, Asch rimane una valuta per tutti. Questa moneta offre a chiunque le stesse opportunità, indipendentemente dalle entrate o dalla professione.

 

La capitalizzazione di mercato di Asch Coin e il suo possibile futuro

 

Per stabilire il potenziale di una criptovaluta, la maggior parte degli investitori guarda alla sua capitalizzazione di mercato. Questa consiste nella somma del numero di unità disponibili moltiplicata per il prezzo corrente sul mercato. Se un investitore desiderasse acquisire tutti i gettoni Asch, il prezzo d’acquisto corrisponderebbe al capitale di mercato. In un settore in crescita come quello criptovalutario, il valore di mercato non deve essere né troppo basso né troppo alto. Nel primo caso, potrebbe significare che la valuta non ha futuro, nel secondo, il dato suggerirebbe che la valuta abbia già raggiunto il suo punto più alto. Fortunatamente con Asch non si verifica nessuna delle due ipotesi. Questa moneta, infatti, ha raggiunto un capitale di mercato pari a più di 25 milioni di dollari. Ciò significa che c’è ancora molto potenziale, ma allo stesso tempo risulta chiaro come la moneta sia già ampiamente usata. Si tratta della condizione ideale per un’ascesa, con il risultato che questa criptovaluta continuerà ad aumentare di valore. Non si può dire con certezza come la moneta digitale evolverà nel futuro, tuttavia, secondo gli esperti, le prospettive sono generalmente positive. È infatti possibile che il suo prezzo aumenti ancora.

 

Conclusioni sull’innovativa Asch Coin

 

Oggi, con un investimento in Asch Coin, gli investitori possono partecipare alla storia di successo del settore criptovalutario. Grazie a una forte presenza sul mercato asiatico e su quello cinese, Asch Coin si candida alla conquista del mondo. Gli elementi chiave della moneta digitale sono: sicurezza, anonimato e alta flessibilità nell’uso quotidiano. Asch Coin potrebbe presto costituire una minaccia reale per i sistemi di pagamento tradizionali. Chiunque investa in questa valuta ha buone probabilità di ottenere guadagni elevati nel prossimo futuro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *